Etichette - Labels

giovedì 19 novembre 2009

LA MIA PRIMA FIERA

Eccomi di nuovo su questo schermo. Di ritorno da una splendida esperienza resa possibile da Annalisa (di Ritagli di Tempo).

Dalla foto potete capire che sono stata alla Fiera del Mondo Creativo, come vi avevo accennato nel precedente post...
Ah, giusto una piccola parentesi per vantarmi un po', quello che vedete indossarmi nella foto è il mio UFO della colonna qui a destra. E' un rettangolo lungo la bellezza di 150 cm ovvero, disteso, è alto quanto me! L'ultimo punto è stato messo da mia Zia Manu che ha provveduto a cucire uno dei lati corti sulla lungezza dello sciarpone per trasformarlo in un poncho!

Ok, detto ciò proseguiamo con la fiera ...
Sicuramente alcune di voi ci saranno già state, quindi sanno benissimo di cosa parlo..... Della sensazione unica che si prova quando entri, quando i tuoi occhi non sanno più da che parte guardare!!!
Ero circondata da banchi strapieni di cose bellissime: dalle borse, agli ornaments natalizi, dalle perline per fare deliziosi bijoux alle stoffe stampate dai mille colori, dai timbri di ogni forma e dimensione alle carte coloratissime per scrappare!
Pensavo di sentirmi male, il mio istinto è stato quello di gettarmi sopra ogni stand e ripulirlo letteralmente: ogni cosa mi sarebbe potuta essere utile per un lavoro piuttosto che un altro!
Poi però ho pensato che la mia casa era già piena di tantissimi oggetti per i miei lavori pensati e mai iniziati.... quindi ho scelto di guardare e rifarmi gli occhi, e magari farmi venire idee nuove per utilizzare quello che già avevo in casa......

Come prima cosa sono passata a trovare la mia Teacher di pittura: Erika. Era solo la seconda volta che la vedevo, ma mi sembrava di conoscerla da anni vista la sua calorosa accoglienza! Nel suo stand, oltre ai supporti e ai lavori in pittura country, c'era ospite Lizzie con i suoi splendidi stitcher...


Dopo questa dolcissima visita, ed un acquisto che non poteva mancare, mi sono infatti comperata l'ultimo libro di René Mullins, Santa & Company, ho proseguito verso altri lidi. Mi sono trovata davanti a degli stands veramente fantastici. Regola comune a diversi stands era quella di non fare fotografie, addirittura in uno stand un cartello riportava la scritta: "Fotografie 5 euro"! Mi sono astenuta dal farmi beccare!!!
A dispetto di ciò sono riuscita a rubare qualche scatto quà e là...



Questi fantastici decori sono dello stand di Stile Nordico, dove mia Madre ha lasciato letteralmente gli occhi! Ah già, non vi avevo detto che con me alla fiera c'erano sia mia Mamma che Zia Manu: hanno fatto più acquisti di quanti ne ho fatti io... eh eh eh



Anche queste fantastiche saponette sono di Stile Nordico, erano suddivise in deliziosi porta frutta, ognuno dei quali ne conteneva di un solo colore, e di una sola forma, affiancati poi uno all'altro in maniera da formare una bellissima gradazione di colori. Si andava dal rosso, bianco e verde, per arrivare al rosa e al marrone .... Tutto incredibilmente ordinato, colorato e profumato. Con quell'aspetto che sà di ... Casa!
Ovviamente non potevo esimermi dal comprare qualcosa in questo bellissimo stand, anche se a dire il vero c'erano così tante bellezze da lasciarti indecisa sulla decisione. Dopo un'estenuante e lunga ricerca ho scelto un fantastico cuoricione fatto con rami di betulla, che ho scoperto essere davvero in Stile ... veramente Nordico: infatti è di origine Danese. Ed un paio di quei bastoncini bianco-rossi, che di solito sono in zucchero, che usano tantissimo per le decorazioni natalizie, il nome mi sfugge, ma faccio prima a mostrarveli.


Il "viaggio" è continuato passando tra stands e stands, ognuno con qualcosa di diverso e particolare. Fino a quando i miei occhi si sono posati su qualcosa di veramente spettacolare ed unico per i miei gusti: le miniature!
Chi segue il mio blog sa che io vado pazza per le Doll's House. Alla fiera mi sono imbattuta in due stands fantastici: uno era lo stand di Magic Doll's House, dove c'erano un'infinità di oggetti utili per costruire una qualsiasi roombox piuttosto che una Doll's House come si deve; l'altro era lo stand dell'Associazione Dollshouse e Miniature Italiane, dove oltre ad un piccolo laboratorio, c'erano esposte delle Opere (perchè di opere si tratta) a dir poco da lasciare senza fiato! E siccome si commentano da sole, vi lascio una carrellata di foto....


Pasticceria

Gelateria

Cantina


Inutile aggiungere che tutto,in queste piccole ambientazioni, è interamente fatto a mano. Aggiungete un tocco di disordine, che nelle roombox non manca mai, e il gioco è fatto!

Per quanto riguarda i miei acquisti... beh mi sono proprio contenuta! Oltre al libro della Mullins, di cui vi ho detto sopra, ho comprato l'ultimo libro Tilda con le decorazioni natalizie, un kit di cucito creativo per dar vita ad una streghetta che dovrò regalare, un paio di "fogli" di feltro, alcune miniature natalizie, dei simpatici nastrini ed un timbrino che mi sono dimenticata di fotografare, ma le vo mostrerò quanto prima! Il timbro in questione, acquistato da Impronte d'Autore, riporta la dicitura "fatto a mano" e sicuramente accompagnerà le mie etichette personalizzate in ogni mia creazione futura!
Ora, visto che vi ho riempito la testa di parole e fotografie, vi auguro un buonissimo pomeriggio e una dolcissima serata!
A presto con altre novità...

1 commento:

laura ha detto...

buon natale pieno di luce e serenita' con affetto laura