Etichette - Labels

lunedì 9 settembre 2013

PROVENZA ... MON AMOUR

Ancora troppo tempo dall'ultimo post ....

Ogni volta mi riprometto di essere più presente, di riuscire a trovare il modo di passare a trovare i vostri deliziosi blog e lasciare un commento .... Mah! Promesse da marinaio....
A dire il vero per i vostri blog ci passo, do un'occhiata molto velocemente e me ne vado, visto che sono sempre ospite al computer di mia mamma...

Chissà forse una svolta positiva ci potrebbe essere: abbiamo finalmente ricomprato un pc!!! Dopo un anno di astinenza finalmente siamo di nuovo in possesso di un computer tutto nostro senza chiedere asilo politico ai nostri genitori.
Ma... non farò promesse che non riesco a mantenere ...

Passiamo a noi! Nel titolo si parla di Provenza, beh sono qui per mostrarvi alcuni scatti della mia meravigliosa, e stancante, vacanza francese.

Prima della partenza mi ero fatta una lunga lista di piccole cittadine e borghi da visitare .... Sono riuscita a vederne una decima parte.
Sarebbe stato perfetto se avessimo dormito ogni notte in un posto diverso, ma pensare di doverlo fare con una bimba di 22 mesi era praticamente improponibile e quindi la scelta è ricaduta su un appartamento dove tornare ogni sera.
L'appartamento in questione era a Saint Cyr sur Mer, una piccolissima ridente cittadina tra Marseille e Toulon. Pochissime anime e un porto suggestivo.


Un delizioso appartamentino, dotato in ogni comfort tecnologico, che ci regalava ogni sera aranciati tramonti accompagnati dall'instancabile canto delle cicale, che abbiamo scoperto essere la deliziosa mascotte provenzale.


Appartamento dal quale ogni mattina si partiva alla volta di mete suggestive e incantevoli, come Avignone. La città dei Papi


del ponte cantato e ricantato da tantissimi bambini


ma anche degli artisti di strada e di tanti spettacoli teatrali.
 


 

Aix en Provence, la città delle fontane, delle finestre suggestive 




dei mercati di saponette 




Les Baux de Provence, il cui "Signore ha costruito la casa sui sassi (cit.)".... forse uno dei borghi più belli che io abbia mai visitato!







Scorci incantanti, dal fascino antico. 
Negozietti magici ricavati tra gli edifici esistenti senza alterarne la bellezza .... E profumi provenienti da ogni dove

 

Se andate in Provenza alla ricerca della lavanda ricordatevi di segnare la vostra vacanza tra metà giugno e metà luglio, altrimenti farete come noi, che non abbiamo avuto il piacere di trovare fioriti i mille e più campi di lavanda. 
Eccezion fatta per quel poco trovata dinanzi all'abbazia di Senanque.






Altro suggestivo e coloratissimo borgo è stato quello di Roussillon, dove, così come dice il nome stesso, tutto si dipinge di rosso, dal paesaggio che vi circonda ad ogni singolo palazzo del borgo.


  



L'ultima cittadina visitata è stata la cittadina di Arles, la piccola Roma francese, con il suo "Colosseo" francese, i suoi "Fori imperiali" francesi... 




Ed alcuni suggestivi scorci prettamente francesi 

   

In tutto questo peregrinare ci siamo anche concessi un po' di sano riposo, e questa foto della mia Principessa la dice lunga ...

 

Abbiamo sperimentato e goduto di nuovi giochi


E fatto nuove scoperte


Fare una cernita delle foto di questa splendida avventura è stata dura. Spero di avervi allietato alcuni minuti della vostra giornata.

Vi lascio con un ultimo scatto fatto in Camargue, dove abbiamo fatto toccata e fuga, promettendovi di tornare presto con alcune creazioni ....



p.s. con alcune di queste foto, tra cui l'ultima partecipo ad un concorso fotografico che Nikon ha dedicato ai nuovi talenti. 

mercoledì 3 luglio 2013

BABY ON BOARD

Questo caldo non vuole proprio arrivare, vero???
Mi ostino ogni giorno a mettere all'aria i miei piedini (visto che ADORO i sandali) ed ogni giorno torno a casa con gli stessi tutti infreddoliti ...

Ma noi non ce la prendiamo! Soprattutto quando siamo allietati da notizie di bimbi appena arrivati e bimbi in arrivo...

Per la mamma in attesa ho pensato subito ad un mio timbrino che era in attesa di essere usato, Momma Mae di Some Odd Girl.


Un piccolo segnalibro nei toni neutri del verde, visto che quando l'ho creato ancora non sapevo se in arrivo ci fosse un ranocchietto o una ranocchietta... In realtà ho scoperto ieri che trattasi di Ranocchietto!


Ed una frase sorridente diversa dalle altre poesie. 
In fondo la maternità ha parecchi lati comici e questa futura mamma se ne accorgerà solo vivendola .... 

E per la neo mamma???? In realtà siamo in lavorazione e fino a che non spedirò il biglietto è tutto top secret... Alla prossima!!!

martedì 11 giugno 2013

TAAAANTI ARRETRATI ...

E un altro mese è volato via senza che io me ne accorgessi ...
Quindi prima che passino ancora altri giorni, oggi vi voglio mostrare alcuni lavoretti...

Vi ricordate il mio ultimo giveaway ??? La cui vincitrice è stata Eleonora del blog "Un piano B" ??? 
Beh finalmente sono riuscita ad andare in posta a spedire il suo regalino! 
Mi spiace solo che lei ora sia a Dublino per uno stage e non ha potuto vederlo se non attraverso skype grazie ai suoi genitori ...


Come avevo accennato nel post del giveaway, avrei provato a fare un progetto di Shara, artista che mi piace un casino ma nella quale ancora non avevo avuto la fortuna di cimentarmi...
Il risultato non mi dispiace, anche se forse è un po' troppo stile Renée: molto preciso ed accurato...
Spero che ad Eleonora piaccia tanto quanto a me è piaciuto farlo!

Per accompagnare questo piccolo tagliere ho preparato ad Eleonora una card di ringraziamento.


Fiori a go-go per cercare di invocare la bella stagione, che a parte due giorni soleggiati oggi regala ancora cieli grigi, ed un "merci" ritagliato da un cartoncino verde prato con la fantastica fustella dell'alfabeto Sizzix "Butterfly Kisses".
Con questa card partecipo al 73° challenge di Timbroscrapmania.

Nello stesso giorno in cui ho spedito questo regalo ad Eleonora, sono riuscita a spedire anche un altro piccolo pensiero pensato per la mia Amica che si era sposata lo scorso luglio, ricordate questo post?
Mi aveva chiesto di spedirle le foto che avevo fatto io durante la sua festa, così da poterne fare un album con tutte le foto degli amici.
Così ho pensato che il cd che conteneva le foto doveva avere una copertina speciale ...


Utilizzando nuovamente il bazzil kraft e le carte fantasia che avevo usato per il suo biglietto ecco un delizioso porta cd il cui tutorial l'ho scovato sul sito di Hobby di Carta (qui)


All'apertura di ogni lembo foto, sentiment & co.


Per "mattare" le foto ho utilizzato un cartoncino Fabriano nero, che ho sporcato con il tampone bianco, per dare l'effetto di una lavagna.


Tanti cuori ...


Ed il mio scatto preferito ....
Peccato solamente che io sia un po' stordita ed essendo la prima volta che usavo la macchina fotografica la foto sia venuta mossa ... Ho cercato di camuffare il mosso della foto utilizzando un filtro con un programma di fotoritocco ... Nonostante la foto mossa però questo scatto sottolinea l'immensa felicità della sposa!!!


Ovviamente non potevano mancare gli sposini Tilda, che avevo messo anche nel bigliettino del matrimonio.


Ed infine ancora tanti cuoricini anche sul cd, fermato con un nastrino di LOVE, LOVE, LOVE ....

Aggiornamento del 14/06/2013
Con questo lavoro partecipo al contest "il progetto più kreattivo"


Rimanendo in tema matrimonio, sabato scorso abbiamo avuto il matrimonio di un compagno di scuola di Paolo, ed ovviamente il biglietto l'ho preparato io!


Un'elegante card porta soldi con gli sposini TGF colorati con i pastelli acquerellabili ...


Un piccolo charm con ancora tanto LOVE

 

E gli sposi prima della cerimonia!

E per oggi è tutto!
Chissà quando ci rivedremo, visto che io non sto lavorando affatto ....
Intanto vi auguro una buona giornata e buona creatività a tutte!!!